Il bando di selezione è rivolto a laureati magistrali e dottori di ricerca che abbiano discusso una tesi sulle seguenti tematiche:

  1. Mutamenti urbanistici della Città di Bari e della sua area metropolitana: rapporti centro-periferie, pianificazione e governo del territorio, infrastrutture, reti e sistemi di trasporto dal secondo dopoguerra a oggi.
  2. Creazione e sviluppo dell’Area Industriale di Bari, investimenti e strategie di crescita dell’imprenditoria locale;
  3. Pratiche e strumenti della sussidiarietà: istituzioni pubbliche d’assistenza e beneficenza, soggetti associativi, realtà ricreative, associazioni di volontariato in Terra di Bari nel secondo dopoguerra; 
  4. Enti locali e cultura amministrativa: esperienze e modelli di governo, forme della rappresentanza, donne e uomini al servizio delle istituzioni in Terra di Bari in epoca repubblicana;
  5. Le politiche culturali come strumento di inclusione sociale: le strategie delle istituzioni pubbliche e il ruolo degli operatori del settore in Terra di Bari nel secondo dopoguerra.

Il bando prevede l'assegnazione di una borsa di studio da 2000,00 euro con aggiunta pubblicazione del lavoro di tesi per la Cacucci Editore.
La scadenza del bando è prevista per il 20 novembre 2019.